Browse By

Attrezzature per l’equitazione: che cosa serve realmente?

L’equitazione è uno sport costoso, e per non sperperare dei soldi inutilmente è bene avere una guida introduttiva sull’attrezzatura da acquistare prima di iniziare a fare equitazione.

Non è esagerato dire che acquistare attrezzatura in eccesso nell’equitazione è spesso non necessaria per avere dei vantaggi durante l’esecuzione di questo sport. Anche se spesso i cavalieri sono in grado di accumulare molto abbigliamento equitazione nel corso della propria carriera agonistica, è bene fare delle scelte oculate per evitare che questo accada.

Se si è un principiante, però, non c’è bisogno di scoraggiarsi dall’enorme quantità di prodotti equestri presenti sul mercato.

Esistono prodotti ben accessibili a tutti, e in realtà “servono” pochi prodotti di buona qualità per riuscire a fare equitazione. Dall’abbigliamento per il fantino all’attrezzatura per il proprio cavallo, ecco a quali capi si dovrebbe dare la priorità:

  • pantaloni da equitazione;
  • paddock o stivali alti;
  • guanti generici;
  • casco;
  • gilet di sicurezza.

Questi sono gli articoli indispensabili e che spesso sono raggruppati negli elenchi di articoli base per i principianti. Anche chi noleggia un cavallo solo per qualche fine settimana, è bene che abbia questo abbigliamento a propria disposizione.

Abbigliamento e calzature

Una volta che si è deciso di essere un fantino seriamente, può essere opportuno investire parte dei propri risparmi in attrezzature equestri di migliore qualità. Qui di seguito, sono presenti alcuni articoli che possono essere acquistati anche in un secondo momento.

  • Pantaloni da equitazione. In commercio sono presenti una serie di pantaloni, che sono anche chiamati con il nome di calzamaglia, jodhpur, collant o jeans. Ogni modello ha una serie di particolarità e dei punti a suo favore e a sfavore. Sarà la disciplina scelta o il proprio gusto a determinare quale è il più adatto durante le proprie cavalcate. È bene provarne diversi modelli, poiché i pantaloni da equitazione devono essere comodi e far sentire il fantino sicuro in sella. I principianti, non devono preoccuparsi del design di questi pantaloni, ma della qualità del tessuto e di come gli permettono di stare in sella.
  • Stivali in pelle. Si possono trovare in commercio con il nome di paddock boots nelle discipline inglesi (o semplicemente stivali nelle discipline occidentali). I modelli più utilizzati, sono quelli che hanno un tacco di almeno due centimetri. Il tacco, impedisce al piede di scivolare attraverso la staffa. Cosa, che potrebbe creare una situazione di pericolo e portare a squilibrare il cavaliere e quindi a farlo cadere dalla sella.
  • Guanti. Tenere le redini con guanti in pelle o gomma può essere molto scomodo all’inizio, soprattutto se le redini sono nuove e non sono ancora diventate morbide ed elastiche. Inoltre, le mani possono sudare e far scivolare le redini se non si portano dei guanti. I guanti, risolvono molti di questi problemi. Se scelti con attenzione, è bene che si adattino alla perfezione alle mani e alle dita di chi li indossa.

Come è facile comprendere, quando si decide di acquistare del nuovo abbigliamento per fare equitazione è bene scegliere capi di ottima qualità.

Avere pochi capi, ma di qualità eccezionale, è sicuramente un ottimo metodo per non ammassare capi di abbigliamento in eccesso nei mobili della propria abitazione.

Rispondi