Browse By

Come difendersi dai servizi telefonici non richiesti

Servizi telefonici non richiestiAncora una volta, l’Autorità Garante per la Concorrenza e per il Mercato (Antitrust) ha sanzionato le varie compagnie telefoniche per l’attivazione di servizi telefonici non richiesti da parte degli utenti, senza aver raccolto l’espresso consenso dei medesimi. Ed infatti, accade spesso che durante l’utilizzo del proprio smartphone vengano involontariamente attivati degli abbonamenti o dei servizi telefonici non richiesti e che quindi la bolletta contenga delle voci di spesa non preventivate ed inaspettate.

Cosa fare per non pagare i servizi telefonici non richiesti

È necessario anzitutto contattare il proprio operatore telefonico per richiedere la disattivazione del servizio senza spese.

In entrambi i casi sopra descritti, al fine di ottenere lo storno delle somme erroneamente addebitate in fattura dal proprio gestore telefonico, ovvero il rimborso qualora la fattura sia già stata pagata, l’utente potrà presentare personalmente un reclamo al proprio gestore telefonico, attraverso il modulo disponibile sul sito internet della propria compagnia telefonica.

Il reclamo dovrà essere inoltrato alla propria compagnia telefonica a mezzo fax oppure a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento, unitamente ad una copia del proprio documento di identità. Nello specifico, l’utente dovrà segnalare l’erroneo addebito dei servizi non richiesti, indicare le fatture di riferimento, quantificare la somma erroneamente addebitata e chiedere lo storno della fattura ovvero il rimborso qualora l’importo sia già stato addebitato.

Nel caso in cui la compagnia telefonica non dovesse rispondere al reclamo entro il termine indicato in ciascuna carta dei servizi o rispondere negativamente, l’utente potrà rivolgersi al CO.RE.COM. – Comitato Regionale per le Comunicazioni competente per territorio, determinato in base alla residenza del medesimo, al fine di tentare la conciliazione con la compagnia telefonica.

Da ultimo, se la conciliazione non dovesse riuscire, l’utente potrà adire l’autorità giudiziaria, per la tutela dei propri diritti.

Per avere maggiori informazioni potete rivolgere le vostre domande alla nostra pagina Facebook “Consumatori: gli esperti rispondono

One thought on “Come difendersi dai servizi telefonici non richiesti”

  1. Trackback: diggita.it

Rispondi

Piaciuto l'articolo?
Diventa nostro fan
Stai sereno su Facebook
 
Powered by Autience